MBCredit Solutions acquisisce 4 portafogli di crediti deteriorati per un valore nominale complessivo di circa 665 milioni di euro

MBCredit Solutions

MBCredit Solutions ha siglato l’acquisizione di quattro portafogli di crediti deteriorati chirografari per un totale di 665,3 milioni di euro (valore nominale) corrispondenti a quasi 40.000 posizioni. Si tratta di crediti acquistati sia sul mercato primario che secondario.

 

Di seguito i dettagli delle operazioni:
 
• il portafoglio più rilevante è stato acquisito da CRC Bayview (mercato secondario) ed è composto da 425 milioni di euro (valore nominale) di crediti chirografari originati da contratti di mutuo, conto corrente e prestiti personali;
• il secondo acquisto, pari a 217 milioni di euro (valore nominale) di crediti deteriorati, è stato acquisito sul mercato secondario da Balbec ed è relativo a crediti corporate chirografari originati da contratti di leasing;
• Il terzo acquisto è relativo a un portafoglio di crediti deteriorati del valore nominale di 12 milioni di euro acquisito da ViVi Banca S.p.A.. Si tratta di crediti chirografari corporate e individuali derivanti da contratti di leasing e prestiti personali;
• l’ultima operazione è l’acquisto da Consel S.p.A. di un portafoglio del valore nominale di 11,3 milioni di euro di crediti deteriorati chirografari originati da credito al consumo e prestiti personali.
 
A fronte delle operazioni concluse il portafoglio proprietario di MBCredit Solutions ammonta a circa 5 miliardi di euro (valore nominale), per un totale di oltre 600.000 posizioni.
Nell’operazione MBCredit Solutions è stata assistita per gli aspetti legali dallo studio Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners, in particolare da Emanuela Campari Bernacchi (Partner) e Salvatore Graziadei (Senior Associate).
                                            
 
Milano, 14 settembre 2018
 

14 settembre 2018

MBCredit Solutions closes two NPL deals with leading consumer credit market operators

Milano, 22 marzo 2021 - MBCredit Solutions, la società del Gruppo Mediobanca specializzata nell’acquisto e gestione di crediti non performing, annuncia di aver perfezionato l’acquisto un portafoglio di crediti non performing legalizzati e il rinnovo di un accordo di forward flow per tutto il 2021 da due operatori leader nel mercato del credito al consumo. La prima operazione è relativa all’acquisto di un portafoglio di crediti retail unsecured interamente legalizzati, per un valore nominale di complessivi 33 milioni di euro, da un operatore leader nel credito al consumo con cui MBCredit Solutions non aveva ancora stretto accordi. L’operazione è stata resa possibile dall’esperienza che MBCredit Solutions ha maturato nella gestione legale sia attraverslo la crescita della piattaforma di legalizzazione interna, sia per il fatto di essere stata tra i primi operatori del settore ad acquisire portafogli già in parte oggetto di lavorazione legale. Recentemente MBCredit Solutions ha poi rinnovato un accordo di forward flow per un valore nominale complessivo di circa 100 milioni di euro da un altro primario operatore del credito al consumo. Questa operazione consolida la partnership instaurata nel corso del 2020, in pieno contesto Covid-19, e proseguita in un periodo complesso grazie al dialogo aperto con la cedente e a un modello operativo che si è dimostrato efficace anche in uno scenario di riferimento particolarmente difficile. Con queste operazioni MBCredit Solutions conferma il suo ruolo come operatore di riferimento sul mercato italiano nell’acquisto di crediti NPL di tipo Retail Unsecured e rafforza l’esperienza maturata su operazioni forward flow. “MBCredit Solutions, conferma ancora una volta, la propria abilità di analisi e di pricing e il forte interesse verso questa forma di acquisto rolling, le cui prime esperienze risalgono oramai a oltre 15 anni fa”, dichiara Angelo Piazza, AD di MBCredit Solutions.